Mura Antiche
Conoscere Castelbellino

Informazioni

I riferimenti per Contattare il Comune di Castelbellino sono:

Indirizzo: Piazza San Marco 15
CAP: 60030
Codice Fiscale: 82002250429
Telefono: 0731.77881
Fax: 0731.703564
E-mail: comune@castelbellino.pannet.it

Il territorio

Con i suoi 5,93 Kmq. Castelbellino per estensione è il più piccolo comune della Provincia di Ancona ed attualmente anche uno dei più densamente abitati, circa 600 abitanti per Kmq. Le pendici della collina su cui sorge il Capoluogo sono ricche di vigneti (siamo nella zona vitivinicola del Verdicchio dei Castelli di Jesi) e di vegetazione con zone di verde e di quercie che caratterizzano il tipico aspetto agricolo tradizionale integrato in un panorama particolarmente godibile. A valle nelle aree non ancora urbanizzate, le coltivazioni ortofrutticole in maggioranza danno il reddito più alto, insieme alla tradizionale coltivazione a grano. Il territorio di Castelbellino inoltre è composto da tre frazioni quali:Pianello Vallesina, Pantiere e Stazione. Un dato importantissimo strettamente collegato all'assetto territoriale e appunto alle frazioni, riguarda la popolazione che ha subito un allargamento sostanziale a partire dal 1994. Infatti, prima della forte crescita delle frazioni, Castelbellino fu tra le più piccole comunità della Vallesina e del contado di Jesi: nel 1656 contava appena 403 abitanti, ridottisi a 346 nel 1736, il minimo storico in età moderna. Attualmente, il numero delle nascite supera quello dei decessi, ma considerato che la popolazione è relativamente giovane, lo scarto tra i nati ed i morti non è molto grande. L'incremento della popolazione non è dovuto quindi alle nascite che rimangono sostanzialmente nella media internazionale ma ai continui nuovi arrivi. La popolazione autoctona, che ha cioè antiche radici nel territorio, è rimasta di gran lunga inferiore a quella aggiuntasi negli ultimi decenni; è ancora maggioritaria nel centro storico di Castelbellino, lo è in parte ma in maniera molto ridotta a Pantiere, più ridotta ancora a Pianello, quasi nulla a Stazione.

 

COME ARRIVARE
In auto
Castelbellino è raggiungibile da Est percorrendo l'autostrada A1Una volta usciti al Casello di Ancona Nord occorre immettersi sulla Superstrada SS76 direzione Roma ed uscire allo svincolo Castelbellino (dopo 3 km dall'uscita Cupramontana-Monte Roberto).
Da Ovest è raggiungibile immettendosi nella stessa SS76 (direzione Fabriano-Ancona) dalla SS3 (Roma-Cesena) ed uscendo a Castelbellino (dopo 3 km dall'uscita Moje).

In treno
Linea Ancona-Roma, la stazione più vicina (4 km) è Montecarotto-Castelbellino.

In Aereo
L'aeroporto Raffaello Sanzio (Falconara-Ancona) dista 28 km (Superstrada SS76); i voli partono sia da Roma-Fiumicino che da Milano-Malpensa.

Eventi

  • Festa di Nostra Signora di Lourdes
    Si tiene nella frazione Pantiere il martedì successivo alla Pasqua.
    Al mattino si svolgono le celebrazioni religiose con la tradizionale processione mentre il giorno precedente e nel pomeriggio del martedì si tiene il "festival degli artisti di strada", che attira ogni anno migliaia di visitatori. In serata spettacolo pirotecnico tra i più emozionanti della Vallesina.
  • Festa della Quercia
    Si svolge a metà Agosto nella frazione Stazione.
    Il ricavato della manifestazione viene devoluto in beneficenza. E' caratterizzata da stand gastronomici in cui si assaggiano i prodotti tipici locali, tra cui il Verdicchio. Intrattenimenti musicali fanno da sfondo a spettacoli e sfilate varie.
  • L'infiorata
    Si svolge nella frazione Pantiere ogni anno, il giorno del Corpus Domini.
    Vari gruppi di cittadini preparano sulla strada in cui si svolge la processione, delle figure decorative e motivi religiosi utilizzando soltanto petali di tante varietà di fiori, creando così veri e propri capolavori che richiedono nei giorni precedenti l'esecuzione un'attenta preparazione e un vero e proprio studio.
  • Mercatini natalizi
    Si svolge l'8 dicembre nel Capoluogo.
    La manifestazione coincide con l'accensione dell'"Albero luminoso" che disposto su tutta la superficie del lato a nord della collina di Castelbellino, è il più grande albero natalizio della Regione Marche. La manifestazione, oltre a contemplare le tipiche "bancarelle" con la vendita di prodotti natalizi caratteristici è ricca d'iniziative collaterali tra le quali spiccano: Stand gastronomici con specialità invernali del luogo, musicisti, cantanti e giocolieri, concerti di musiche natalizie antiche, mercatino della solidarietà con la vendita dei prodotti degli alunni delle scuole del luogo e diversi "Babbo Natale" che assieme all'"Ufficio Postale di Babbo Natale" sono la delizia di tutti i bambini.
  • Estate a Scorcelletti
    Si svolge a Scorcelletti nei mesi di Luglio ed Agosto.
    Presso il locale parco pubblico viene allestita una pista da ballo che ad ogni sabato dei due mesi si anima di complessi e "ballerini" provenienti da tutti i paesi limitrofi.
  • Festa d'estate
    Si svolge nel mese di Luglio a Pianello Vallesina.
    E' una manifestazione ricca di eventi. Tra cui non mancano l'esibizione di gruppi musicali folk e gruppi rock emergenti, ma è sopratutto l'occasione per ammirare lo spettacolo offerto dalla locale Banda cittadina e di altre provenienti dalle città più disparate. Il ballo liscio è naturalmente il fil-rouge di tutte le serate.
  • 4 Passi 2 Castelli
    Si svolge il 1° Maggio nel capoluogo.
    E' una manifestazione che si tiene in contemporanea a Monteroberto ed a Castelbellino; i relativi castelli distano appena 1,5 km l'uno dall'altro. In entrambi i paesi sono molteplici gli spettacoli: musica, teatro, arte, cultura e folklore si alternano, accompagnati da specialità gastronomiche e dal vino del luogo.
  • Castelbellino arte
    Si svolge nell'ultima settimana di Luglio e nella prima di Agosto a Castelbellino.
    Nata per iniziativa della Compagnia dell'Arco nel 1991, CASTELBELLINO ARTE, in sintonia con l'Amministrazione Comunale e la Pro Loco, promuove ogni anno manifestazioni artistiche di portata regionale e nazionale (pittura, musica, poesia, teatro, cinema, danza). Recentemente l'iniziativa è stata collocata all'interno del progetto "leggere il 900" della Provincia di Ancona ed ha avuto risonanza nazionale con l'istituzione del "Premio Camerini" assegnato alla migliore canzone da film dell'anno.

Top